13 giugno 2007

Girati, Benedetto, girati!*

Sentite, oggi mi sento in vena di leggerezze, ho voglia di sorridere un po’. Ecco perché mi sono perso a riscoprire su YouTube un pezzo francese che, cinque anni fa, è stato un vero tormentone: “Tourne-toi” ("Girati"), di un gruppo che si chiamava Benoît. Aveva tutte le caratteristiche per imporsi: una musica dance superorecchiabile, ballabilissima, di una semplicità sconcertante, e un testo... fuori dal comune. Kitsch? Certo!
Nel video, la versione edulcorata per la tv. Sotto, invece, il testo originale tradotto. Buon divertimento.

Ragazza: Ciao Benoît!
Benoît: Ciao!
Ragazza: Sei stato in discoteca?
Benoît: Sì!
Ragazza: Allora? Racconta!
Benoît: Ok!
Benoît: Lei mi ha detto: ah, ah,... ah, ah...

Ho incontrato questa ragazza in una discoteca alla moda
Una superbionda platinata, senza ragazzo né ragazza
Si chiamava Ludivine, mi sembrava molto carina
Era molto fine, allora ho fatto una gran scena
Ho recitato la parte dell’innamorato, le ho parlato di famiglia
Certe volte sono scemo
Lei mi ha preso per mano, mi ha portato in un angolo
Per mostrarmi il suo seno
Oh, sì, il suo seno

Benoît, Benoît, girati, girati
Benoît, Benoît, girati, girati
Lei mi ha detto: ah, ah
Benoît, Benoît
Lei mi ha detto: girati, girati
Lei mi ha detto: ah, ah
Benoît, Benoît
Lei mi ha detto: girati, così

Ragazza: Fantastico! Che seduttore, Benoît!
Ragazza: Ma cosa le hai detto? Beh, dimmi, dai!
Benoît: Ok!

Allora mi sono girato per non contraddirla
Ho sentito questo grosso coso scivolare nel mio fondoschiena
Si chiamava Jean-Mario, dotato come un toro
Era un travestito
Inutile prendermi in giro, avete mai provato?
Eppure non è difficile, lasciatevi tentare
Per dirla tutta, mi sono chinato di più
E alla fine ho preso il volo
Sì, ho preso il volo

Benoît, Benoît, girati, girati
Benoît, Benoît, girati, girati
Lui mi ha detto: ah, ah
Benoît, Benoît
Lui mi ha detto, mi ha detto
girati, girati
Lui mi ha detto, mi ha detto
Benoît, Benoît, girati, così
Lui mi ha detto: ah, ah

Ragazza: Allora, Benoît, ti è piaciuto?
Benoît: Sì!
Ragazza: Ma non sarai un po’... tecno?
Benoît: Girati
Ragazza: Anch’io sono amica tua! Ah, ah!!
Benoît: Girati!
Ragazza: Fantastico!

A tutti i dongiovanni, a tutti i seduttori
Che alle ragazze spezzano il cuore
Vi credete furbi facendo i maschi
Ma adesso piangete dicendo che state male

Benoît, Benoît, girati, girati
Benoît, Benoît, girati, girati
Lui mi ha detto: ah, ah
Benoît, Benoît,
Uh, lui mi ha detto
Lui mi ha detto: ah, ah
Benoît, Benoît,
Uh, lui mi ha detto
Ah, ah, ah! Fantastico!
Lei mi ha detto
Benoît, Benoît, girati, girati
Benoît, Benoît, girati, girati
Lui mi ha detto: ah, ah
Benoît, Benoît,
Yeh, yeh
Girati, così
Lui mi ha detto: ah, ah

* No, non è l’ennesimo post sul più illustre cittadino del Vaticano. Benché...

1 commento:

Teo ha detto...

Uahauahahaha....forte!

PS: Sono disperato, qui in Svezia non sanno cosa sia la wireless. Sono due giorni che giro da un ufficio all'altro per farmi assegnare un account personale. Nulla. Non si capisce nulla!