25 ottobre 2006

Perché là sì e qui no?

Stavo per andare a nanna, qualche minuto fa, quando mi sono imbattuto in due notizie che, benché riguardino paesi e situazioni differenti, non riesco più a dissociare.
Dunque, succede che il Museo di storia naturale di Oslo abbia deciso di organizzare una mostra sull'omosessualità nel mondo animale. Il direttore del progetto, Geir Söli, spiega che l'idea gli è venuta "sentendo alla radio un prete che descriveva l'omosessualità come fosse qualcosa contro natura". Da quelle parti ascoltare affermazioni di quel genere pare susciti ancora qualche reazione... "Oggi sappiamo" - continua - "che l'omosessualità è un fenomeno largamente diffuso nel mondo animale. E che non si tratta solo di relazioni sessuali brevi, ma anche di relazioni durevoli".
E l'altra notizia è questa: Alessia Bellucci, una transessuale socia di Crisalide, non ha potuto incontrare gli studenti e le studentesse del Liceo classico di Recanati che l'hanno chiamata per un dibattito sulla transessualità. Le polemiche generate dalle prese di posizione di Fabio Ambrosini lo hanno impedito. E chi è Fabio Ambrosini? Tranquilli, non è il preside del liceo in questione, nè il provveditore. È solo il capetto locale di Azione Giovani, evidentemente più accreditato di Bellucci per sentenziare su tali argomenti. In un italiano a dir poco ardito, Ambrosini afferma infatti che un dibattito sulla transessualità "avrebbe infuso problematiche tali da poter turbare la maturazione sociale degli studenti" e che compito della scuola sarebbe quello di bandire "modelli sociali divergenti dalla morale cattolica e sociale, che avrebbe anzi l'obbligo di insegnare". Dove si vede che il problema non è tanto o non solo il contenuto delle dichiarazioni, ma il fatto che questo capetto venga ascoltato e preso sul serio.
Ecco, ma adesso ditemi: perché là sì e qui no? 'Notte!

2 commenti:

Teo ha detto...

Che dire, due civiltà diverse...

Anonimo ha detto...

Quei svedesi sono ignorantoni, l'omosessualità non è contronatura ma nemmeno qualcosa di naturale