07 gennaio 2008

Mi fanno pensare

Lameduck ha fatto il mio nome! O meglio: sollecitata da una di quelle catene che tanto impazzano tra blogger, ha nominato questo blog tra quelli che la fanno pensare. Urca! 
La condizione per non partecipare al gioco è disporre di una dispensa papale. Ora, capite bene che sarebbe del tutto impossibile per me ottenerne una e così mi piego. Per il “Thinking blogger award”, ecco cinque blog che mi fanno pensare:

Anelli di fumo, perché non si stanca di analizzare la situazione politica italiana e quella internazionale;
Astratti pensieri e mondo concreto, perché ci vedo quello che saremmo potuti essere e non siamo;
Elfo Bruno, perché è molto e giustamente arrabbiato;
FinOcchio, per i suoi rari ma sensualissimi sguardi;
L’Orizzonte degli eventi, perché lucida, chiarissima e spesso divertente.

Le regole sono queste:
1. Partecipare se si è stati nominati a meno di non disporre di una dispensa papale.
2. Lasciare un link al post originario inglese.
3. Quindi inserire nel post il logo del “Thinking blog award”.
4. Indicare i i blog che hanno la “capacità di farti pensare”.

3 commenti:

SacherFire ha detto...

Quella della dispensa papale è una pura cattiveria, che avrai magari aggiunto proprio perché siete tornati a casa vostra, al sicuro. Ammettilo! ;-D

Gabriele ha detto...

No no, Sacher, è vero che siamo ormai in salvo, ma quella è una cattiveria che è stata imposta da chi mi ha nominato, è lei a portarne l'esclusiva maternità. L'ho subita io e adesso la subiscono gli altri. Tiè.

Anellidifumo ha detto...

Giuro che presto darò risalto a questo onore... grazie :-)