16 giugno 2007

Roma Pride 07

Purtroppo non potrò essere a Roma oggi per il Pride, ma mi auguro il più grande successo per questa che è una tappa capitale non solo della lotta di gay, lesbiche, bisessuali e transessuali per il riconoscimento dei loro diritti, ma anche per tutti i cittadini e tutte le cittadine che hanno a cuore la laicità dello Stato e l’uguaglianza di tutti gli individui.
A sette anni da quel World Pride durante il quale ci siamo detti: “Niente sarà più come prima”, sbagliando clamorosamente, facciamo vedere a quelli che ci vorrebbero ancora nascosti, repressi, negati, che esistiamo e che anche grazie a noi rimane viva la speranza che si possa avanzare sul tema dei diritti. Orgogliosi, sempre.

Sito Roma Pride 07

6 commenti:

Valerio ha detto...

Manifestate pure tanto il matrimonio omosessuale non ve lo faremo passare MAI.

Non c'è nemmeno una minima possibilità di discussione, e finché ci sarà la Margherita questa cosa non passerà. Anche nel PD, intendo.

FireMan ha detto...

ciao Gabriele, peccato non ci sarai...
Nel frattempo, dai una occhiata qui:
http://www.gaytoday.it/default.asp

Gabriele ha detto...

Grazie Fire, ho aderito.
Valeria, cara, nessuno ti ha chiesto niente. E non si tratta di una concessione, perché noi non chiediamo il matrimonio, noi ce lo prendiamo.

aelred ha detto...

Caro Gab, come hai visto ci siamo andati e ci siamo fatti sentire.

ma questo, spero, era solo l'inizio di un nuovo movimento

Fabio ha detto...

grazie per l'adesione - mi fregio dell'essere un promotore di GayToday - e mi farebbe molto piacere se tu diffondessi questo aggregatore tra i tuoi contatti, piu siamo meglio è, ovvero: contiamoci per contare...

FireMan

Anonimo ha detto...

E' stato bellissimo!!!
Qui ho trovato una marea di foto allegrissime
http://deposit313.altervista.org/RomaPride/index.htm