24 febbraio 2007

Oltre al danno, la beffa (ovvero: lui si batterà)

E infine, alle 18,45, arriva anche la nota comica. È una dichiarazione del segretario dei DS Piero Fassino: “Noi ci batteremo perché il disegno di legge sui Dico venga approvato in Parlamento. I Dico sono nei 12 punti indicati da Prodi, ovvero le priorità su cui il governo lavorerà da giovedì in avanti”.
A questo punto le ipotesi sono due: o Piero Fassino quei dodici punti non li ha letti, oppure sta tentando di prenderci in giro. Propendo per la seconda ipotesi, non sarebbe neanche la prima volta. Staccategli la spina, vi prego.

Fonte: la Repubblica.

1 commento:

F ha detto...

Per la serie, ma i giornalisti che ci sono a fare? solo a reggere il microfono?